SUOR IGNAZIA
                Adozioni a distanza

  Adozioni a distanza
  Una forma d'aiuto
  Come fare
  Pillole di carità
  Essere MISSIONARI
  Home page
    ESSERE MISSIONARI

Il missionario è la personificazione più bella e sublime della vita ideale.
Egli ha contemplato in spirito Gesù Cristo che addita agli apostoli il mondo da conquistare al Vangelo non già con la forza delle armi, ma con la persuasione e con l'amore e ne è rimasto rapito... pronto sempre a versare il proprio sangue. se questo sarà necessario, per il bene dei fratelli... pronto ad immolarsi per la dilatazione del Regno di Dio, per la salvezza di tanti che ancora non conosce, ma che già ama, perché li considera come fratelli, perché redenti dal sangue di Cristo.


Nella nostra epoca la Chiesa ed il mondo hanno bisogno più che mai di "missionari" che sappiano proclamare con la parola e con l'esempio questa fondamentale, consolante certezza: "Il Padre vi ama".
Nella Chiesa e nei vari ambienti in cui svolgiamo la nostra esistenza quotidiana impegnamoci a diventare testimoni credibili dell'amore del Padre. Renderlo visibile nelle scelte e negli atteggiamenti, nel modo di accogliere le persone e di metterci al loro servizio, nel fedele rispetto della volontà di Dio e dei suoi Comandamenti.



Per sapere se si ama veramente Dio, occorre verificare se si ama sul serio il prossimo. E se si vuole saggiare la qualità dell'amore per il prossimo, ci si deve domandare se si ama veramente Dio. Infatti: "chi ama il proprio fratello che vede non può amare Dio che non vede" (lGv 4,20), ma sappiamo anche che: "da questo conosciamo di amare i figli di Dio: se amiamo Dio e ne osserviamo i comandamenti" (lGv 5,2).



Mi rivolgo a te, Maria, nella tua casa:
a me il tuo Figlio Gesù chiede di comunicare la fede,
di testimoniare la gioia piena,
la libertà autentica e l'amore infinito
che scaturiscono dall'incontro con lui.
Non è solamente un comando che mi dà,
è un'esigenza che viene dal profondo del mio cuore.
Se è vero amore, quello che dimora in me,
genera nuova vita, trasforma
e sconvolge continuamente la mia esistenza
e quella di coloro che mi stanno accanto.

Maria, io voglio annunciare il tuo Figlio Gesù,
perché sono convinto che ogni persona,
anche se inconsciamente,
desidera conoscere la verità su Dio
e sulla via che porta alla liberazione.
E poiché so che è lo Spirito a parlare in me
e che oltre alla sua forza Cristo
mi dona il sostegno di una Chiesa che cammina con me,
non mi sento incapace di testimoniarlo.

O Maria, il tuo Figlio Gesù,
mi hai voluto qui oggi
affinché io possa comprendere sempre più
la preziosità di questa fede che mi ha donato
e riesca ad essere non maestro,
ma testimone credibile in mezzo agli altri,
in mezzo ai giovani,
in mezzo ai miei amici.

Io desidero, o Maria, percorrere la via
che porta alla comunione con il tuo Figlio
insieme a tutta questa mia comunità.


 
    BURUNDI - Cuore verde dell'Africa